Polpo in rosso con il riso

Polpo in rosso con il riso

Il polpo è un ingrediente che si odia o si ama, personalmente lo amo e quando posso prepararlo per noi Vaffancicciosi è una vera festa.

Vorrei proporvelo con del buon riso Carnaroli perché possiate facilmente organizzare un pranzo gustoso, elegante e pieno di salute.

 

Polpo in rosso con il riso

Ingredienti per 4 persone

600 g di polpo
280 g di riso Carnaroli
560 g di acqua o brodo vegetale
2 spicchi di aglio
1 cipolla
1 gambo di sedano
1 carota grande
200 g di passata di pomodoro
100 g di vino rosso
olio extravergine di oliva
prezzemolo, peperoncino, sale
Come fare:
Lavate il polpo con cura e tagliatelo in pezzi piuttosto piccoli.

Preparate un trito di sedano,carota, cipolla e aglio.

In una casseruola aggiungete pochissimo olio extravergine di oliva e fateci rosolare il trito di verdura.

Appena pronto unite il polpo e fatelo rosolare a fuoco vivo per dieci minuti almeno.

Aggiungete ora il vino e fate sfumare completamente.

Unite al polpo un pezzetto di peperoncino e una presa di prezzemolo tritato e mescolate bene prima di aggiungere il pomodoro e una pari quantità di acqua.

Abbassate la fiamma e fate cuocere per 35 minuti ancora.

Nel frattempo preparate il riso:

In pentola mettete a bollire l’acqua (o il brodo), appena bolle unite il riso che avrete sciacquato in acqua fredda per un paio di minuti.

Portate a cottura in circa quindici minuti mescolando di frequente.

Al termine regolate di sale se occorre.

Disponete il riso sul piatto di portata e versatevi il polpo che nel frattempo si sarà cotto.

Se posso dare un suggerimento… il giorno dopo è ancora più buono.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*