Patata americana: le polpettine con manzo e miglio

Patata americana: le polpettine con manzo e miglio

Nella filosofia di Vaffanciccia abbiamo sempre messo in primo piano il desiderio di provare ingredienti e combinazioni differenti. Vi proponiamo l’utilizzo del miglio, in questo caso non lo abbiamo nemmeno messo in ammollo ma utilizzato direttamente nell’impasto così come è. Abbiamo anche scelto di usare la patata americana, la conoscete? La chiamano anche “batata” Il risultato? Buono, piacevole, gustoso!

La patata americana da il suo massimo se bollita, preferitela cotta in questo modo rispetto ad altri, ne trarrete maggiori benefici.

Il tempo di cottura e la lavorazione è la stessa delle patate “normali” che spesso utilizziamo in cucina, quindi non c’è nulla di cui preoccuparsi, ma solo da sperimentare.
A voi la possibilità di variare e di sperimentare anche attraverso la modifica di questa ricetta che è fatta con la carne ma che potete serenamente sostituire con altre fonti proteiche senza che il gusto ne risenta. Fateci sapere cosa ne pensate, saremo felici di leggervi!

Condividete se potete le nostre ricette, in questo modo aiuterete il sito a raccontare le nostre esperienze e a rendere migliore il nostro lavoro.

Questa è la pagina Facebook del nostro gruppo di supporto, ci trovate anche li e siamo in tantissimi!

Polpettine di patata americana, manzo e miglio

ingredienti:
320 g di miglio 
400 g di macinato di manzo
100 g di patata americana bollita 
100 g di pane grattato
aglio
polpa di pomodoro
prezzemolo tritato
basilico
sale
pepe

come fare:
tenere in acqua fredda per due ore il miglio.
Schiacciare le patata americana in una ciotola, unirvi la carne, il miglio, il pane grattugiato e il prezzemolo.
Regolare di sale e di pepe quindi formare un composto omogeneo che si dividerà in polpette grandi come una noce.
In una casseruola rosolare uno spicchio d’aglio in poco olio e qualche foglia di basilico, aggiungere il pomodoro.
Lasciare sobbollire a fuoco dolce per alcuni minuti, regolare di sale e di pepe.
Aggiungere le polpettine al sugo e lasciarle cuocere per venti minuti circa a fuoco basso e con il coperchio.

segui i nostri corsi pratici!

 

1 Commento

  1. patrizia robello

    questa sera ho cucinato le polpette con la carne di pollo frullata con l’orzo cotto in acqua e alloro al posto del miglio, la crusca di avena al posto del pane grattugiato e un bel trito di erbe aromatiche fresche al posto del pepe. Cotte nel sugo di pomodoro fresco…..strepitose!!! per mio marito che non pò mangiare il pomodoro ne ho cotto una parte in padella antiaderente, buonissime anche così!!!! grazie per questa splendida ricetta, ho solo un grande dubbio, devo considerarlo piatto unico insieme ad altre verdure, oppure posso aggiungere un altro carboidrato? grazissime, questa sera nel dubbio ho aggiunto un altra porzione di orzo

     

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*