Monococco con petto di pollo e peperoni

Monococco con petto di pollo e peperoni

Il farro monococco non si trova spesso ma quando ci capita non ci facciamo sfuggire l’occasione. Questa ricetta  può essere un interessante piatto di unione tra chi come noi segue le regole di Vaffanciccia e chi invece sceglie di mangiare altro. Vi suggeriamo di servire questa meraviglia con altre verdure come “contorno” per rendere il tutto ancora più esaltante.

Farro monococco in insalata con petto di pollo e peperoni

ingredienti:

300 g di farro monococco integrale
300 g di petto di pollo
2 peperoni rossi arrostiti
5 g di cacao amaro di qualità
salvia
sale
pepe
olio extravergine di oliva

Come fare:

bollite il farro in abbondante acqua appena salata (circa 50 minuti). Una volta cotto scolatelo e lasciatelo raffreddare.

In un’altra casseruola ricoprite il petto di pollo intero con abbondante acqua, aggiungete il cacao in polvere, unendo infine anche alcune foglie di salvia, poco sale e pochissimo olio.

Fate bollire il petto di pollo per 40 minuti circa.

A fine cottura scolatelo e lasciatelo intiepidire.

Pelate i peperoni arrostiti quindi tagliateli in piccolissimi cubetti.

In una ciotola condite il farro ormai freddo con i peperoni, salvia tritata, olio, sale e pepe.

Aggiungetevi il petto di pollo tagliato a fette, l’esterno sarà scuro e l’interno bianco latte, un effetto davvero bello.

Servite con un filo di olio e una macinata di pepe al mulinello adagiando i cereali sul fondo del piatto e il petto di pollo sopra.

 

P.S. se volete approfondire l’argomento “monococco”: è una delle varietà di cereali più antiche, tanto è vero che per alcuni studiosi è il primo cereale coltivato realmente dall’uomo. E’ molto salutare per noi, lo si trova in commercio generalmente integrale ma anche perlato. Secondo noi è da preferire, come ogni cereale, nella forma integrale.

Amate i cereali? qui abbiamo altre ricette per voi!

 

 

5 Commenti

  1. Un vero colpo da maestro!

     
  2. Ho provato a farlo sabato scorso, un successo alla vista e al palato. Grazie!

     
  3. Fatto …. una delizia 😊😊😊

     

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*