Ceci e cime di rapa in pochi minuti

Ceci e cime di rapa in pochi minuti

Ceci e cime di rapa in pochi minuti

Dite che non è possibile?
Ho stappato un barattolo monodose di ceci e uno di cime di rapa cucinati entrambi la scorsa settimana e conservati sottovuoto
e mentre loro scaldavano in un abbraccio unico, con abbondante peperoncino,
ho tostato del pane integrale raffermo su cui ho poi messo un cucchiaio del mio olio d’oliva preferito
e ci ho versato sopra ceci e cime di rapa bollenti.
Tempo di di preparazione?
Il tempo di tostare il pane…

Un piatto unico che amo alla follia.

un-piatto-unico-che-amo-alla-follia

Carboidrati, proteine e verdure a foglia larga

15107383_1013308865458825_6469972685819203539_n
Vi racconto come ho fatto
presentandovi prima di tutto i miei due barattoli che, da una settimana,stavano in frigo sottovuoto.

15027493_1013408525448859_4797269894241585465_n

Ho liberato le cime di rapa dalle parti meno tenere e le ho fatte cuocere per pochi minuti coperte d’acqua senza sale e con due spicchi d’aglio in camicia.

15032245_1013422465447465_7543406410041106086_n

Ho sciacquato per bene dal sale un pomodoro secco

e ho liberato uno spicchio d’aglio dalla parte centrale

15056479_1013422485447463_2265470941509231234_n

Ho fatto soffriggere a  fiamma bassa in poco ma ottimo olio d’oliva.

15055656_1013422532114125_4845747318985617229_n

Ho fatto sì che si unissero per qualche minuto in un unico abbraccio
cime di rapa pomodoro secco e aglio.

14953884_1013523152104063_2063863547240938547_n

Prima di spegnere il gas,
con parte delle cime di rapa ho riempito un barattolo che ho fatto freddare capovolto ottenendo il mio secondo sottovuoto.

15027493_1013408525448859_4797269894241585465_n
Il primo barattolo, quello dei ceci sempre sottovuoto, stava in frigo già dal giorno prima…

A quel punto non potevo che cucinare i migliori malloreddus vaffancicciosi della mia vita,
ma questa è un’altra storia vecchia di una settimana…

15037263_1013523198770725_3725102144919038883_n
15032268_1013523228770722_4625267303481460893_n

Provateci: ogni volta che cucinate legumi o verdure o zuppe
imparate a metter via, sottovuoto, una porzione con la data sopra, da consumare entro una decina di giorni.

Cip e Ciop ci hanno costruito fortuna e carriera 😉

 

 

4 Commenti

  1. Mamma mia che bontà! A quest’ora poi!
    Grazie per la dritta dei barattoli sottovuoto, utilissimo suggerimento!

     
  2. Fantasticala mia amica Cristina

     
  3. Rosanna Cavazzocca Mazzanti

    Sul barattolo leggo “ceci, zenzero e curcuma” come sono fatti? Grazie!

     
  4. cristina ariu

    12 ore a bagno
    poi bolliti e aromatizzati solo con un pezzetto di zenzero fresco e curcuma in polvere,
    imbarattolati bollenti e lasciati freddare ribaltati.
    a quel punto puoi conservare in frigo e consumare entro una decina di giorni.
    buona giornata!

     

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*