Burger di quinoa, cannellini, coste e carote

Burger di quinoa, cannellini, coste e carote

Burger di quinoa, cannellini, coste e carote

Abbiamo iniziato ad utilizzare la quinoa quando abbiamo deciso di intraprendere il percorso di Vaffanciccia.
E’ un prodotto che ci piace ma non conoscevamo bene. Ci siamo messi a fare esperimenti ed è uscita anche questa ricetta.
Volendo può essere considerata una ricetta sia salva tempo che svuota frigo, utilizzando della quinoa avanzata e variando le verdure.

Dose per 6 burger

Cosa serve:

1 tazza di quinoa
2 tazze d’acqua
50 g di carota

costine non troppo grandi
1 scatola di fagioli cannellini
cipolla bianca
Spezie a piacere
Gomasio a piacere
Olio extravergine di oliva
Sale
Pepe

Come fare?

Portate ad ebollizione 2 tazze di acqua leggermente salata, nell’attesa del bollore pulite mezza carota e tagliatela in dadini piccoli, lavate le costine e tagliatele a listarelle.

Quando l’acqua comincia a bollire aggiungete la quinoa, la carota tagliata e la parte bianca della costa ed abbassate il fuoco, attendendo 7 minuti per poi aggiungere in cottura anche la parte verde delle costine.

Nel frattempo frullate i fagiolini cannellini, scolati e sciacquati, con la cipolla e le spezie.

La quinoa sarà cotta in 15 minuti, spegnete il fuoco ed attendete che raffreddi.
Quando la quinoa si sarà sufficientemente raffreddata per poterla manipolare, unite il composto di fagioli, regolando di sale e di pepe.
Ungete con un filo d’olio una padella antiaderente e formate con il composto di quinoa sei palline appiattendole al centro, formando così i burger.
Passatele nel gomasio (a piacere) e cuocete in padella giusto il tempo che prendano un bel colore dorato.

Servite i burger di quinoa e cannellini caldi su di un letto di rucola e verdure a piacere.

E.L.

preparazione-del-burger-di-quinoa-1 preparazione-del-burger-di-quinoa-2 preparazione-del-burger-di-quinoa-3 preparazione-del-burger-di-quinoa-4 preparazione-del-burger-di-quinoa-5

 

1 Commento

  1. Se li avessi ora me li mangerei per colazione!!!

     

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*